Svolgimento della mastoplastica additiva

Le informazioni contenute nelle discussioni del forum di Estheticon non possono assolutamente sostituire la consulenza individuale, l’anamnesi o la visita medica. Non possono condurre né a una diagnosi, né a una modalità di terapia da seguire.

Svolgimento della mastoplastica additiva

FAQ
FAQ
  • 152 Mi piace
Come si svolge l’operazione?
STAR MEDICAL CENTER Ltd  |  Basic member  |  Milano
  • 176 risposte
  • 13 Mi piace
La mastoplastica additiva è uno degli interventi più richiesti dalle donne di tutto il mondo. Oggi, grazie alle protesi di ultima generazione, alle procedure chirurgiche più rispettose dei tessuti, alle tecniche anestesiologiche avanzate è possibile creare un risultato estetico di grande effetto. La mastoplastica additiva non si limita all’ingrandimento del seno, ma lo modella, lo rende proporzionato, lo rassoda e ringiovanisce.

Viene richiesto dalle pazienti più giovani per aumentare un seno poco sviluppato. Le pazienti di età più avvanzata hanno normalmente l'obiettivo di ripristinare volume e forma.

Per un seno su misura dovranno essere tenute in considerazioni una serie di fattori. Partendo dalla caratteristiche anatomiche (ampiezza del torace, conistenza del tessuto mammario, forma del seno, spessore cutaneo) e considerando le aspettative della paziente si determinerà la protesi più adeguata e la relativa tecnica chirurgica. Fondamentale è che le aspettative di cui è portatrice la candidata siano realistiche e convenienti.

In assenza di aspettative realistiche nessun risultato possibile non sarà adeguato a soddisfare le richieste della paziente. Le basi per la formazione del risultato sono le caratteristiche anatomiche specifiche della paziente. Queste sono inmodificabili e quindi devono essere considerate. Se le aspettative sono non convenienti (Es. volume eccessivamente grande) il risultato può non essere stabile nel tempo e quindi rendere insodisfatta la paziente nel corso degli anni.

La procedura anestesiologica adatta per l' intervento di mastoplastica additiva è senza dubbio l' anestesia locale accompagnata da una adeguata sedazione. La paziente in questa maniera non sarà cosciente durante l'intervento (grazie alla sedazione) ma subito dopo la fine dello stesso avrà una ripresa immedita. Non avrà i disagi e rischi dell'anestesia generale e potrà ritornare a casa prontamente.

L' anestesia passo a passo:

1. Anamnesi ed esami clinici
Come in tutti gli interventi di chirurgia è fondamental che venga fatta un' accurata anamnesi della storia clinica della paziente individuando eventuali fattori a rischio o controindicazioni (allergie, farmaci assunti, interventi chirurgici pregressi, patologie e familiarietà). Gli esami del sangue e l' E.C.G dovranno certificare il buono stato di salute della paziente.

2. Sedazione
Dopo la visita con l'anestesista ed avendo verificato l'adeguatezza degli esami ematochimici e E.C.G., si procede con la sedazione per via endovenosa. La paziente si assopisce dolcemente e riprenderà coscienza solo al termine dell' intervento.

3. Anestesia locale
L'anestesista esegue l'infiltrazione dell'anestetico locale. Per ridurre il sanguinamento locale l'anestetico locale conterrà un farmaco vasocostrittore.

4. Risveglio
Alla conclusione dell'intervento la paziente riprenderà dolcemente coscienza. Prontamente sarà in gradi di deambulare ma assistita visto l'effetto inebriante della sedazione.

Riepiloghiamo qui di seguito i vantaggi dell' anestesia locale + sedazione e gli svantaggi evitati dall' anestesia generale:

Paziente non vigile durante l'intervento
Immediata ripresa post operatoria
Convalescenza più confortevole
La paziente non viene intubata e respira spontaneamente
Ridotto sanguinamento
Possibilità di tornare a casa dopo qualche ora
Minore rischio rispetto all'anestesia generale
Effetto analgesico prolungato



Dott. Luca Leva Chirurgo Plastico  |  Basic member  |  Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica  |  Pescara, San Benedetto del Tronto, Civitanova Marche, Milano
  • 158 risposte
  • 14 Mi piace
Salve,
la mastoplastica additiva viene eseguita in sala operatoria con dimissione della paziente in giornata.
Un medico anestesista pratichera' anestesia locale con sedazione o in casi particolari anestesia generale.
Viene incisa la cute e i tessuti sottostanti per creare una tasca nella quale verra' posizionata la protesi. Personalmente effettuo incisione periareolare per un rislutato estetico di massima efficacia.
A seconda dei casi la protesi viene impiantata sotto-ghiandolare o sotto-muscolare. Quest'ultima comporta l'applicazione di drenaggi che verranno rimossi nei giorni seguenti l'intervento.
Viene applicata una medicazione modicamente compressiva al torace per fare in modo che il seno sia protetto e non subisca movimenti.
La ripresa della normale vita sociale e' immediata salvo alcune precauzioni (non fare nei primi giorni post-interveto sforzi eccessivi o movimenti intensi).
Le medicazioni e i punti di sutura vengono rimossi dopo circa 10 giorni dall'intervento.
La forma definitiva si avra' nell'arco di due mesi post-chirurgia.

Saluti,
Dott. Luca Leva
Chirurgo Plastico
XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX

simonat  |  Visitatore
  • 2 risposte
salve,volevo farvi alcune domande riguardo la mastoplastica additiva:e' indifferente la marca delle protesi scelte dal medico?come possiamo sapere se son di qualita' o no? dovendomi operare in una clinica privata di cosa devo assicurarmi che sia presente? (parlo in caso di emergenze/imprevisti che posson sorgere durante un'operazione)-come faccio a capire se trattasi di una struttura "in regola"?grazie
simonat  |  Visitatore
  • 2 risposte
Scusate,avrei un'altra domanda da farvi:
In base a cosa si sceglie di utilizzare o no un drenaggio?perchè alcuni medici lo consigliano ed altri no (nel mio caso si parlerebbe di una mastoastica in dual plane.
Grazie di nuovo.

Chiedi allo specialista nel campo di Mastoplastica additiva

Dott. Egidio Riggio
Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica, Milano, Palermo, 25 anni di esercizio della professione
13 recensioni

Altre recensioni

Gli specialisti più vicini a te