Anestesia durante la rinoplastica

Le informazioni contenute nelle discussioni del forum di Estheticon non possono assolutamente sostituire la consulenza individuale, l’anamnesi o la visita medica. Non possono condurre né a una diagnosi, né a una modalità di terapia da seguire.

Anestesia durante la rinoplastica

FAQ
FAQ
  • 151 Mi piace
L'intervento al naso viene effettuato in anestesia totale o solo locale?
LaCLINIQUE of Switzerland®  |  Basic member  |  Lugano, Locarno Milano
  • 360 risposte
  • 530 Mi piace
Se correttamente eseguito l’intervento di rinoplastica si svolge in modo delicato arrecando solo qualche fastidio per cui oggi si può sinceramente parlare di rinoplastica senza dolore.
Abbiamo eseguito molti interventi sia in anestesia locale che in anestesia generale.
L’anestesia generale può essere preferibile se l’intervento è abbastanza complesso, esiti di trauma nasale, marcata deviazione del setto nasale, rinoplastica secondaria. Le tecniche oggi usate sono rapide ed il risveglio è immediato.
La rinoplastica può essere eseguita in piena tranquillità e senza alcun dolore anche in anestesia locale.
Il chirurgo, durante l’intervento di rinoplastica, può parlare e rassicurare il paziente rendendo quasi piacevole questa esperienza.
L’anestesia locale viene sempre suggerita nelle rinoplastiche limitate alla parte cartilaginea e nei modellamenti della punta del naso ma può essere scelta senza problemi in tutte le normali rinoplastiche in pazienti tranquilli.
La persona viene leggermente sedata ma resta del tutto sveglia e lucida.
Come tutta la chirugia, se queste procedure sono eseguite in mani esperte, i risultati sono sicuri.
Prof. Roberto d'Alessio  |  Basic member  |  Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica  |  Napoli
  • 137 risposte
  • 44 Mi piace
L' intervento di rinoplastica si può eseguire sia in anestesia locale che generale.
L' anestesia generale e' preferibile quando l' intervento e' più complesso: esiti di trauma o deviazioni del setto.
Se il paziente e' un soggetto tranquillo si può intervenire con anestesia locale e leggera sedazione senza alcun problema.
Cordiali saluti
Prof. Roberto d'Alessio
XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX
Dott. Giovanni Licata  |  Premium member  |  Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica  |  Pisa, Trani, Prato, Lucca, Catania
  • 12 risposte
  • 5 Mi piace
buongiorno, come molti interventi di chirurgia estetica l'anestesia può essere sia locale che generale, personalmente però sconsiglio sempre la prima poichè il disconfort che si potrebbe provare durante l'intervento è eccessivo. ciò che è importante è che sia il paziente che il chirurgo si trovino nelle condizioni migliori l'uno per l'altro.
Dott. Carlo Magliocca  |  Premium member  |  Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica  |  Roma
  • 1431 risposte
  • 810 Mi piace
Una rinoplastica può essere eseguita agevolmente in anestesia locale, in sedazione assistita, e non necessita di pernottamento. Generalmente la dimissione avviene in giornata ed i tamponi vengono rimossi dopo ventiquattro ore.
Carlo Magliocca
Specialista in Chirurgia plastica ricostruttiva ed estetica

Chiedi allo specialista nel campo di Rinoplastica

Dott. Pier Luigi Gibelli
Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica, Mantova, Milano, Busto Arsizio, 25 anni di esercizio della professione
11 recensioni

Altre recensioni

Rinoplastica - Video correlati

Gli specialisti più vicini a te