Filler volumizzante per rimodellamento e chirurgia plastica del corpo con risultati a lunga durata.

Aquafilling® bodyline è un filler volumizzante da applicare per la chirurgia plastica e il rimodellamento del corpo (aumento di seno e glutei, correzioni dei difetti dei tessuti molli).

Si tratta di un gel idrofilo iniettabile costituito dal 97-98% di soluzione fisiologica di cloruro di sodio allo 0,9% e dal 2-3% di poliammide.

Aquafilling® bodyline è consigliato per applicazioni nei seguenti casi:

  • Migliorare il volume e la forma del seno in condizioni di alterazioni involutive della ghiandola mammaria, accompagnate da ptosi di tipo 1
  • Asimmetria dei tessuti molli del seno
  • Correzione dei difetti dei tessuti molli del seno
  • Correzione della forma e del volume dei tessuti molli dei glutei
  • Varie irregolarità dei glutei, deformazioni postoperatorie
  • Sproporzioni dei glutei congenite, asimmetria dei glutei
  • Glutei "sottili"
  • Correzione dei difetti dei tessuti molli di diversa eziologia dopo la liposuzione.

Aquafilling® bodyline viene iniettato nei tessuti molli, conformemente alle tecniche approvate, con un ago da innesto G-16-18 o una cannula. È un intervento mini-invasivo eseguito in anestesia locale con una soluzione di cloridrato di lidocaina allo 0,25%, che implica un trauma minimo per un paziente: nessuna cicatrice, nessun tessuto cicatriziale, nessuna incisione. Di norma, un paziente torna a casa lo stesso giorno dopo l'intervento. 1 giorno dopo l'intervento può tornare alla propria vita sociale. Il decorso post-operatorio è indolore e positivo.

Il risultato estetico finale si può osservare al settimo giorno dopo l'intervento (alla scomparsa di tutti gli effetti del piccolo edema traumatico e dopo l'assorbimento della soluzione anestetica locale). L'effetto estetico dura più di 5 anni.

Controindicazioni per Aquafilling® bodyline

Aquafilling® bodyline non deve essere applicato a pazienti con:

  • Problemi di coagulazione sanguigna
  • Anomalie mestruali
  • Gravi malattie somatiche generali
  • Tumori
  • Intolleranza o allergia ai farmaci
  • Infezione cutanea o malattie infiammatorie
  • Malattie contagiose acute

Solo un medico è in grado di concludere se è possibile raggiungere un effetto desiderabile, in base alle peculiarità anatomiche del paziente. Da parte sua, il paziente può scegliere la tecnica di correzione dei tessuti molli.

Vantaggi dell'applicazione di Aquafilling® bodyline

  • Intervento mini-invasivo – ritorno alla vita sociale in 1 giorno.
  • Aspetto naturale dei tessuti molli – diversamente dalle protesi, i contorni non sono visibili né rintracciabili durante la palpazione.
  • Effetto a lunga durata (più di 5 anni).

Rimodellamento e lifting del viso con risultati a lunga durata.

Aquafilling® faceline è un gel idrofilo, applicato per iniezioni facciali e chirurgia plastica del viso. Si tratta di un gel idrofilo iniettabile costituito dal 97-98% di soluzione fisiologica di cloruro di sodio allo 0,9% e dal 2-3% di poliammide.

È l'unico filler che, a parte la riduzione delle rughe e il filling volumetrico, possiede la proprietà esclusiva di creare la matrice cutanea e di sollevare il viso. Inoltre, conferisce naturalezza ai tessuti molli e un effetto estetico multiplo (immediatamente dopo gli interventi, quando le rughe si riducono e dopo 3 o 4 mesi, quando si crea la matrice cutanea). Questo effetto e i risultati a lunga durata (più di 2 anni) si raggiungono tramite l'applicazione del metodo brevettato Aquafilling Сarcasse®.

Aquafilling Сarcasse® è consigliato per applicazioni nei seguenti casi:

  • Flaccidità della matrice cutanea del viso
  • Perdita di elasticità cutanea
  • Riduzione della produzione di collagene
  • Depressione dei punti di riferimento del viso
  • Grave ptosi della parte centrale del viso
  • Abbassamento della parte inferiore del viso
  • Rughe sugli zigomi e vicino alle orecchie
  • Abbassamento del bordo alloctono della palpebra.

Aquafilling® faceline viene iniettato nel derma o nello strato subdermico con aghi sottili G-27-30 per ridurre le rughe. Per rimodellare o sollevare il viso oppure per creare la matrice cutanea, si consiglia di iniettare il gel nel piano sottofasciale all'interno dello stratodi tessuto grasso sottocutaneo o a livello sottoperiosteo con aghi o cannule G-21-G-24. L'intervento è indolore grazie alla morbidezza e all'elasticità del gel, alla possibilità di utilizzare aghi sottili e, cosa più importante, alla carica positiva del gel. Grazie a questa proprietà, 1 minuto dopo l'iniezione le sensazioni minori di dolore scompaiono. Inoltre, la carica positiva dell'impianto blocca il processo ossidativo, garantendo un decorso postoperatorio breve e l'assenza di reazioni infiammatorie. Un paziente torna alla propria vita sociale quasi immediatamente dopo l'intervento.

Controindicazioni per Aquafilling® faceline

Aquafilling® faceline non è consigliato per l'applicazione:

  • Su pazienti con predisposizione allo sviluppo di cicatrici ipertrofiche
  • Su pazienti più giovani di 18 anni
  • Su pazienti con processi cutanei infiammatori e/o infettivi in corso (acne, herpes).

Aquafilling® faceline non deve essere applicato in associazione a terapia laser, dermabrasione o peeling chimico. Per il peeling superficiale, si consiglia di non iniettare il prodotto se la reazione infiammatoria generata è significativa.

Vantaggi dell'applicazione di Aquafilling Сarcasse®:

  • Rafforzamento della matrice cutanea
  • Effetto estetico a lunga durata (più di 2 anni)
  • Bellezza naturale

Pubblicato: 17.09.2019

Aquafilling - Costi

Gli specialisti più vicini a te   
Calendario interventi dei pazienti