Ingrossamento pene con acido ialruonico crosslinkato

Ingrossamento pene con acido ialruonico crosslinkato

waldgaenger  |  Visitatore  |  Lazio
  • 9 risposte
Salve,
da anni sono insoddisfatto delle mie dimensioni del pene 14 cm in lunghezza e 12.5 cm in larghezza, sulla lunghezza col taglio del legamento sospensore mi hanno detto che si può guadagnare a volte 1 cm in lunghezza da eretto mentre a riposo dal 20 al 25% della lunghezza, ho sentito da poco parlare in tv dell'aumento di circonferenza con acido ialuronico crosslinkato. Ne sapete qualcosa?Benefici?Rischi?
Dott. Patrizio Vicini  |  Basic member  |  Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica  |  Roma
  • 206 risposte
  • 21 Mi piace
Nessun rischio.
Il trattamento deve essere ripetuto dopo 8-12 mesi.
Cordiali saluti.
Whiz  |  Visitatore  |  Lazio
Io ho fatto l'intervento. In erezione non ho avuto cambiamenti. A riposo circa 3/4cm. In pratica a riposo e in erezione, adesso c'è poca differenza. Dal punto di vista pratico, il rapporto sessuale migliora. Da quello estetico dipende, dovrai lasciare il pelo molto folto per coprire la cicatrice vistosa. Non userei mai su di me l'acido però consiglio un dispositivo sottovuoto per aumentare il diametro.
Saluti
Mirko  |  Visitatore  |  Emilia-Romagna
  • 1 risposte
Ciao io avevo qualche dubbio dopo aver fatto l'intervento il pene in erezione verso il basso o non cambia molto?

Risposta a Mirko

Whiz  |  Visitatore  |  Lazio
Ciao, Vuoi sapere se dopo l'intervento resta piegato in basso a causa del legamento? Assolutamente no, Forse cambia di poco l'inclinazione ma è davvero trascurabile.
A distanza di 16 mesi dal primo intervento, ti dico che il mio è raddoppiato a riposo. In erezione non vedo sostanziali cambiamenti, non fosse che ho fatto 2 volte l'ingrossamento ed effettivamente è più largo. Ciao

Risposta a Whiz

waldgaenger  |  Visitatore  |  Lazio
  • 9 risposte
Mi hanno detto che senza il legamento sospensore si sente di piu' il peso effettivo naturale del pene in erezione? E' una sensazione antipatica?

Risposta a waldgaenger

waldgaenger  |  Visitatore  |  Lazio
  • 9 risposte
Mi hanno detto che senza il legamento sospensore si sente di piu' il peso effettivo naturale del pene in erezione.. E' una sensazione antipatica?

-Scusa mi è sfuggito un punto interrogativo

Risposta a waldgaenger

Whiz  |  Visitatore  |  Lazio
E' vero, a riposo lo senti più pesante ma in erezione non ci fai caso. La sensazione di "peso", la provi maggiormente dopo aver utilizzato un dispositivo sottovuoto. Tuttavia, col tempo ti ci abitui e diventa il suo peso "naturale"

Risposta a Whiz

waldgaenger  |  Visitatore  |  Lazio
  • 9 risposte
io non uso dispositivi sottovuoto sono uscito da un deficit erettile e ho paura di tutto cmq senza quelle pratiche il pene normalmente a riposo di quanta percentuale pesa di piu' nel tuo caso?

Risposta a waldgaenger

Whiz  |  Visitatore  |  Lazio
Forse il doppio. Comunque un pene non lo metti sulla bilancia, si parla di qualche etto. Ti assicuro che non è una sensazione fastidiosa

Risposta a Whiz

waldgaenger  |  Visitatore  |  Lazio
  • 9 risposte
e in erezione di quanto lo senti piu' pesante? Di meno che a riposo? E' fastidioso da eretto?
waldgaenger  |  Visitatore  |  Lazio
  • 9 risposte
Ti hanno messo il distanziatore in silicone? Mi hanno detto che questo premendo leggermente sulla vena dorsale e quindi drenando leggermente il riflusso del sangue rende piu' forte l'erezione anche del 30x100. E' una sensazione innaturale?

Risposta a waldgaenger

Whiz  |  Visitatore  |  Lazio
Io non ho il distanziatore in silicone. Ho fatto il legamento ed il lipofilling. Quest'ultimo ripetuto due volte (penso di rifarlo una terza ed ultima volta). Per alterare la dimensione del pene in modo semipermanente (cioé, dopo un primo incremento che richiede diversi mesi, non puoi più migliorare, se non per poche ore) uso un dispositivo sottovuoto 5/6 volte a settimana per una ventina di minuti. Non ci sono controindicazioni, se segui scrupolosamente le indicazioni terapeutiche. Altrimenti rischi di farti male ma ti assicuro che te ne accorgeresti subito

Risposta a Whiz

Whiz  |  Visitatore  |  Lazio
Per farvi capire cosa intendo per cicatrice. Tenete presente che per l'intervento ci si deve radere completamente. Anche se il pelo ricresce, al tatto si sente. Se la vostra compagna lo sa, non avrà problemi ma non crediate di poterlo nascondere perché si vede e si sente.

Risposta a Whiz

waldgaenger  |  Visitatore  |  Lazio
  • 9 risposte
ma senza distanziatore e niente di simile rischi che ti si rimargina il lergamebnto come fai?

Risposta a waldgaenger

Whiz  |  Visitatore  |  Lazio
Te lo ha detto un medico? Il mio mi ha solo suggerito il dispositivo da utilizzare 5/6 volte a settimana, senza mettere distanziatori. Il legamento una volta tagliato si cicatrizza ma non torna indietro. Il problema reale è che il pene ha una sua lunghezza massima in erezione. Con l'intervento puoi solo allungarlo a riposo. Il legamento lo "sposti" ma non lo allunghi. Non è come farsi rompere le ossa per allungare le gambe, se mi concedi l'esempio. Dunque il pene slitta fuori dalla sua sede interna, cosa che farebbe comunque durante l'erezione. Prova a fare questa osservazione al tuo medico

Risposta a Whiz

waldgaenger  |  Visitatore  |  Lazio
  • 9 risposte
si me lo ha detto piu' di un medico che si puo' ricicatrizzare e per questo effetto addirittura accorciarsi, poi la medicina sappiamo non e' una scienza esatta e poi se usi il dispositivo per evitarlo non c'è il problema. Piuttosto mi ha colpiito quando hai scritto che il sesso è migliorato vuoi dire che hai un pene piu' flessibile ed elastico nel rapporto sessuale?

Risposta a waldgaenger

Whiz  |  Visitatore  |  Lazio
No, voglio dire che è più gonfio, più tonico. Ad esempio spesso posso continuare il rapporto anche dopo l'orgasmo. Uno dei vantaggi è che non si ritira come invece avviene normalmente

Risposta a waldgaenger

waldgaenger  |  Visitatore  |  Lazio
  • 9 risposte
In percentuale quanto si è rallentata la retrazione del pene dopo l'orgasmo? E' una sensazione innaturale alla quale occorre abituarsi dopo molto tempo?

Risposta a waldgaenger

Whiz  |  Visitatore  |  Lazio
Non è una sensazione innaturale, dopo i primi mesi diventa la condizione stabile, ossia un certo gonfiore costante. Dopo l'orgasmo torna alla dimensione post operatoria. Nel mio caso, a riposo è sempre di 12/13cm, a volte anche più e 4,5/5cm di diametro.
In erezione ovviamente cresce ma la "condizione" a riposo è già sopra la media.
Ma questo dipende anche dall'altezza e la corporatura. Se a riposo è di 12cm ma sei alto 2m, sembrerà sempre piccolo

Risposta a Whiz

waldgaenger  |  Visitatore  |  Lazio
  • 9 risposte
Per costante sembri dire che la percentuale di rallentamento della retrazione è molto alta, la mia domanda era proprio questa: usando la matematica di quanta percentuale (%) si è rallentata la retrazione? Mi interessa molto saperlo.

Risposta a waldgaenger

Whiz  |  Visitatore  |  Lazio
Direi un 50%. Parliamo sempre di condizione a riposo.
A conti fatti, prima partivo da 6cm a riposo e 16 in erezione. Adesso parto da 12/13 a riposo e arrivo sempre a 16. Forse 17 in giorni fortunati. Il diametro è passato da 3,5 a 4,5/5.
Ti consiglio di consultare un medico e sentire il suo parere. In questa chat sono l'unico ad averfatto l'intervento o a parlarne. La falloplastica è ancora un tabù di cui vergognarsi, a differenza della mastoplastica femminile di cui invece ci si può vantare. Mio parere personale
Luca  |  Visitatore  |  Lazio
  • 7 risposte
Ciao, stavo cercando di fare delle ricerche su dei prodotti per l'allungamento del pene e mi sono imbattuto in questo: http://alfamaschio.it/titan-gel-recensioni/
Mi stavo chiedendo se qualcuno ha mai avuto esperienza con questo prodotto, potreste dirmi se funziona?
Grazie!
Whiz  |  Visitatore  |  Lazio
Ciao Luca, sono andato a leggere la recensione di cui parli. Devi notare il punto in cui dice "potrebbe allungarsi...". Sta a significare che non ci sono prove ne testimonianze. Dal mio punto di vista personale, di operato, affermo che non esistono prodotti chimici in grado di modificare la struttura di un pene.
A questo punto usa una pompa sotto vuoto che non è permanente ma per qualche ora lo mantiene più "voluminoso".

Video correlati

Interventi correlati

Problemi indicazioni

Gli specialisti più vicini a te