Non sono soddisfatto del risultato dell’operazione al naso, cosa devo fare?

Le informazioni contenute nelle discussioni del forum di Estheticon non possono assolutamente sostituire la consulenza individuale, l’anamnesi o la visita medica. Non possono condurre né a una diagnosi, né a una modalità di terapia da seguire.

Non sono soddisfatto del risultato dell’operazione al naso, cosa devo fare?

FAQ
FAQ
  • 155 Mi piace
Sei mesi fa mi sono sottoposto ad un’operazione al naso. Purtroppo, sul naso ho un piccolo gibbo e la punta è curvata verso destra. Visto che non sono soddisfatto del risultato dell’operazione, cosa devo fare? Ho diritto ad una nuova operazione gratuita?
Dr Andrea Amico  |  Basic member  |  Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica  |  Ginevra
  • 127 risposte
  • 3 Mi piace
In generale, è buona prassi che il chirurgo re-intervenga gratuitamente. Tuttavia, i costi associati all'intervento sono a carico del paziente. (Onorari dell'anestesista e della clinica)
Dott. Luca Leva Chirurgo Plastico  |  Basic member  |  Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica  |  Pescara, San Benedetto del Tronto, Civitanova Marche, Milano
  • 158 risposte
  • 13 Mi piace
Salve,
generalmente se il paziente non e' soddisfatto del risultato ne discute con il chirurgo che ha effettuato l'intervento.
Normalmente vi puo' essere un re-intervento che pero' comporta una spesa di sala operatoria ed altro che sara' a carico del paziente o del chirurgo stesso.

Saluti,
Dott.Luca Leva
Chirurgo Plastico
XXXXXXXXXXX
XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX
XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX
Prof. Franco Migliori  |  Premium member  |  Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica  |  Genova, Cuneo, Milano
  • 123 risposte
  • 39 Mi piace
La prima cosa da fare è lasciare trascorrere almeno un anno dall'intervento. Poi rivolgersi al chirurgo che ha eseguito l'intervento per chiedergli un parere e che cosa, eventualmente, ritenga opportuno fare. Come ultima opzione rivolgersi ad un nuovo chirurgo, che dovrà essere molto esperto, perché la rinoplastica secondaria è molto più complessa (e quindi anche più costosa) della primaria. Il naso dovrebbe essere ritoccato il meno possibile, perché ripetute manovre chirurgiche possono letteralmente demolirlo (per avere un esempio basta osservare il naso di Michael Jackson).
Dott. Francesco Alia  |  Premium member  |  Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica  |  Milano, Cagliari, Olbia, Sassari
  • 227 risposte
  • 165 Mi piace
Dipende dai casi. Una piccola irregolarità del dorso (piccolo gibbo) può essere facilmente corretta in ambulatorio in anestesia locale. La punta deviata è invece più complessa da correggere. Bisogna vedere se il naso era già deviato perché è sempre possibile che la correzione possa non essere ottimale. In pratica, se il difetto è dovuto a un intervento inadeguato da parte del chirurgo, è possibile che costui accetti di fare il ritocco a sue spese. Altrimenti è verosimile che il chirurgo vi operi senza essere pagato ma le spese (clinica, anestesista, materiali ecc.) saranno a vostro carico. Fortunatamente la maggior parte dei ritocchi sul naso si possono fare in regime ambulatoriale con dei costi minimi.

Chiedi allo specialista nel campo di Rinoplastica

Dott. Gianluca Campiglio
Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica, Milano, 30 anni di esercizio della professione
52 recensioni

Altre recensioni

Rinoplastica - Video correlati

Gli specialisti più vicini a te