Domande frequenti sulla Chirurgia Bariatrica

Autore:

Il termine chirurgia bariatrica viene utilizzato per i trattamenti in cui il sistema digestivo viene modificato chirurgicamente per far dimagrire il paziente.

1. Che cosa significa chirurgia bariatrica e quali procedure appartengono agli interventi chirurgici bariatrici?

Il termine chirurgia bariatrica viene utilizzato per i trattamenti in cui il sistema digestivo viene modificato chirurgicamente per far dimagrire il paziente. I principali tipi di operazione sono:

Bypass gastrico: lo stomaco viene diviso in due parti e la parte più piccola viene collegata all'intestino tenue per diventare il nuovo stomaco. In questo modo, il cibo non passa attraverso le parti bloccate dello stomaco e dell'intestino tenue, aggirando la digestione.

Sleeve Gastrectomy: un tubo viene inserito nello stomaco e il restante 80% dello stomaco viene rimosso.

Anello Gastrico Regolabile: una piccola fascia viene posizionata e fissata intorno alla parte superiore dello stomaco in modo che una quantità limitata di nutrienti entri nel sistema digestivo.

BPD/DS o Diversione Biliopancreatica con Interruttore Duodenale: la parte inferiore dello stomaco viene completamente scollegata dall'intestino tenue. Quindi, l'intestino tenue è separato in due parti in cui la parte prossimale è collegata allo stomaco mentre la parte distale è collegata all'estremità della piccola pista intestinale.

Dr. Hasan Erdem 1
Foto prima e dopo (archivio privato della clinica)

2. Chi è idoneo per un intervento chirurgico bariatrico?

Gli interventi chirurgici bariatrici hanno dimostrato di essere molto efficaci per i pazienti di età compresa tra 18 e 65 anni con valori dell'indice di massa corporea superiori a 35 o per coloro che, oltre all'obesità, presentano malattie collaterali come diabete, ipertensione, ipercolesterolemia, apnea del sonno o problemi articolari.

Dr. Hasan Erdem 2
Foto prima e dopo (archivio privato della clinica)

3. Cosa devono fare i pazienti prima di sottoporsi a questo intervento? Com’è la preparazione per la chirurgia?

I pazienti possono prepararsi per l'intervento chirurgico in mezza giornata. Seguono una dieta a base liquida poco prima dell'operazione per assicurarsi che lo stomaco non sia pieno durante l'intervento chirurgico e realizzano dei test pre-operatori (esami del sangue, elettrocardiogramma, radiografia, ultrasuoni) per assicurarsi che possano sottoporsi alla chirurgia in sicurezza.

Dr. Hasan Erdem 3
Foto prima e dopo (archivio privato della clinica)

4. Qual è una delle procedure che realizza di più?

La Sleeve Gastrectomy in laparoscopia. Questo intervento chirurgico viene eseguito laparoscopicamente con l'uso di 4 o 5 incisioni nello stomaco. Dopo che il paziente è stato anestetizzato, il suo stomaco viene gonfiato con CO2. Lo stomaco e gli organi circostanti vengono controllati per assicurarsi che non vi siano fattori inibitori nell'operazione. Quindi, lo stomaco viene separato dai tessuti circostanti e un tubo viene inserito nello stomaco attraverso la bocca. Questo tubo funge da impalcatura nella rimozione della parte in eccesso dello stomaco dal basso fino all'esofago. Questo processo viene eseguito con l'uso di strumenti speciali, chiamati cucitrici. La linea di graffatura viene successivamente testata tramite controllo delle perdite e un tubo di drenaggio viene collegato all'area chirurgica.

Il paziente viene portato nel reparto di degenza e cure post-operatorie dopo l'intervento chirurgico. Dopo 4 ore dall'operazione si fa camminare il paziente e gli vengono somministrati antidolorifici, liquidi nutrizionali e antibiotici. Viene anche eseguita un'iniezione diluente del sangue. Gli esami del sangue si eseguono il giorno dopo l'operazione per verificare l’eventuale presenza di infezioni.

Dr. Hasan Erdem 4
Foto prima e dopo (archivio privato della clinica)

5. In che modo i pazienti affrontano le nuove situazioni quando hanno lo stomaco più piccolo?

La nuova dieta è relativamente facile per la maggior parte dei pazienti. Mangiare spesso in piccole porzioni, masticare bene prima di deglutire e separare sostanze nutritive liquide e solide li aiuta ad adattarsi alle nuove dimensioni dello stomaco.

Dr. Hasan Erdem 5
Foto prima e dopo (archivio privato della clinica)

6. Quali sono le istruzioni da seguire dopo l'intervento?

I pazienti sono tenuti a seguire una dieta speciale preparata dal nutrizionista al fine di aiutare la guarigione del loro stomaco. Prendono integratori di proteine ​​e minerali per garantire la salute e sono invitati a inviare i risultati degli esami del sangue affinché il nutrizionista possa visualizzare e apportare modifiche alla dieta, se necessario.

Dr. Hasan Erdem 6
Foto prima e dopo (archivio privato della clinica)

7. Cosa possono aspettarsi i pazienti dall'intervento? È un intervento unico o deve essere eseguito più volte?

I pazienti con questa operazione fanno un grande passo verso un futuro più sano. Ogni chilo perso dopo questo intervento chirurgico assicura avvicinarsi a una nuova vita sana.

Se i pazienti rispettano la dieta post-operatoria e le linee guida, non sono necessari ulteriori sforzi per raggiungere il loro peso ideale.

 

Questo articolo è stato creato in collaborazione con il Dr. Hasan Erdem, capo chirurgo della Dr. HE Obesity Clinic a Istanbul, in Turchia (guarda il profilo su Estheticon).

Aggiornato: 21.07.2020

Discussione al tema

Bypass gastrico - Novità

Gli specialisti più vicini a te   
Calendario interventi dei pazienti