Rinosettoplastica secondaria dal prof. Palma - addio al naso storto e la punta asimmetrica

Rinosettoplastica secondaria dal prof. Palma - addio al naso storto e la punta asimmetrica

Nina2017

Mi chiamo Nina, sono di Ucraina, Kiev. Ho 46 anni. All’età di 11 anni, sono stata colpita da un pallone da pallamano in volto. Ho avuto una frattura del naso nella parte ossea. Con lo sviluppo il naso è risultato storto. Mi sono sottoposta al primo intervento di rinosettoplastica nel 1994 in una clinica statale di Kiev. Ma il risultato era malvenuto con il naso che era divenuto più storto e la punta che cadeva e asimmetrica. Il secondo tentativo è stato fatto nel 1995, il mio naso divenne un terzo più corto di quanto originalmente era previsto dalla natura. Il naso non aveva un aspetto naturale. Le superfici delle ali nasali apparivano eccessivamente compresse. Le strutture che sostenevano il naso, in particolare le cartilagini, apparivano molto danneggiate: il naso si reggeva solo su un tessuto cicatriziale che non dava né sostegno né definizione alla punta, divenuta informe. Una delle cicatrici bloccava la narice destra di 2/3 e in questo modo creava un’ostruzione durante la funzione respiratoria del naso. Avevo un naso che cola di continuo. A temperature basse il naso diveniva immediatamente rosso. Inoltre, era presente un notevole eccesso del tessuto cutaneo-cartilagineo sul lato destro del naso. Ciò combinava male con la distanza tra le mie ossa nasali.
Nel 2012 mi ero trasferita in Italia, a Milano. Ogni tanto stavo guardando i siti web dei chirurghi rinoplastici, ma senza aver percepito la comprensione che è un chirurgo capace di poter aiutarmi. Avevo quasi perso ogni speranza di tornare ad un aspetto almeno "normale" del proprio naso. A gennaio 2017 ho avuto fortuna di trovare il sito web del Professor Pietro Palma. Guardando i risultati del suo lavoro ho sentito sicura fiducia di questo chirurgo di rinoplastica. Dopo aver studiato e analizzato il mio caso con attenzione, il Professor Pietro Palma mi ha proposto un intervento chirurgico molto complesso, durante il quale la forma del mio naso sarà completamente rimodellata e ricostruita.
Mi sono sottoposta all’intervento di rinoplastica di revisione nel giugno 2018, affidandomi del Professor Pietro Palma, il chirurgo virtuoso e l’esperto che si occupa esclusivamente di rinoplastica. La clinica presso la quale è stato eseguito l’intervento, ossia la Madonnina di Milano rappresenta un’imponente struttura sanitaria privata. Ero circondata da grande cura e attenzione sia dalla parte del Professor Palma, sia dallo staff della clinica. Il Professore mi ha salutato prima dell’inizio dell’intervento chirurgico. Il passaggio all'effetto dell'anestesia generale è andato pianamente, come se mi addormentassi. L’intervento chirurgico ha avuto la durata più oltre tre ore. Anche il momento del risveglio dall’anestesia è stato sereno, mi risvegliavo “continuando un bel sogno”. Non sentivo dolore né durante intero periodo intraoperatorio, né post-operatorio. Il Professor Palma era arrivato nella mia camera per dirmi che la rinoplastica di revisione è andata bene. Non soffrivo né di nausea né di vomito al risveglio dell’anestesia. Gli effetti per smaltire l’anestesia hanno avuto una durata estremamente limitata. L’ottavo giorno dopo la rinoplastica, il Professor Palma mi ha rimosso il “gessetto” e i tamponi. Ho visto che il mio naso ha acquisito la forma nuova e mi piaceva. Sono rimasti alcuni minori segni che ricordano un’ombra di ecchimosi che si traspare lievemente. Essi sono facilmente camuffabili con il fondotinta. Ci bisogna circa due-tre mesi che si scompaiano completamente i segni e che si rimodellino i grassi nella zona sotto gli occhi.
Sono passati sei mesi dopo l’intervento chirurgico. Le caratteristiche che ha acquisito il mio naso dopo la rinoplastica di revisione che mi ha eseguito il Professore Pietro Palma vengono riportate nelle foto. La forma del mio naso è stata completamente rimodellata. Sulla visione frontale il mio naso è dritto. La parte ossea nella zona superiore del naso è diventata più sottile e graziosa. L’eccesso del tessuto cutaneo-cartilagineo sulla parte destra del naso è stato rimosso. I lati del naso dimostrano la simmetria rispetto al dorso del naso. Il naso ha riacquisito una lunghezza giusta. La punta del mio naso è bella, sottile, ha una definizione statuaria. Le superfici delle ali nasali hanno riacquisito un aspetto naturale. Esse si articolano pianamente in modo estetico con la punta. Il naso è morbido, sottile e liscio al tatto. Le cicatrici grandi interne, ottenute dalle rinoplastiche precedenti, sono state rimosse. La columella ha un aspetto naturale. Il naso non diventa rosso a temperature basse e non cola. Dopo questo intervento chirurgico molto complesso il naso si sente come se fossi nata con esso, dando un aspetto per nulla “chirurgico”.
Sono grata al destino per avermi fatto incontrare fortuitamente il Professor Pietro Palma, il chirurgo che sa rendere il sogno di un paziente della propria perfezione estetica in realtà, operando con grande abilità, mano maestro e accortezza.

Valutazione medico

Valutazione generale
Approccio del medico
Risposte ottenute
Tempo trascorso con me
Trattamento post intervento
Comunicazione via telefono o e-mail
Professionalità e cortesia del personale
Tempi di attesa

Altre recensioni

Gli specialisti più vicini a te