Quanto dura la guarigione dopo l’operazione al naso?

Le informazioni contenute nelle discussioni del forum di Estheticon non possono assolutamente sostituire la consulenza individuale, l’anamnesi o la visita medica. Non possono condurre né a una diagnosi, né a una modalità di terapia da seguire.

Quanto dura la guarigione dopo l’operazione al naso?

FAQ
FAQ
  • 155 Mi piace
Mi sto per sottoporre ad un’operazione al naso e per questo intervento dovrò prendermi le ferie. Quanto dura la guarigione e quando potrò tornare al lavoro?
STAR MEDICAL CENTER Ltd  |  Basic member  |  Milano
  • 132 risposte
  • 16 Mi piace
Con la rinoplastica si interviene su una complessa struttura anatomica, il naso, che è di per sé molto irrorato di piccoli vasi sanguigni. Inoltre, contrariamente ad ogni altro intervento di chirurgia estetica, con questo l’azione del chirurgo è estesa anche alla porzione ossea, oltre che cartilaginea e mucosa.

Per le caratteristiche tecniche della procedura chirurgica, quindi, è assolutamente normale che dopo la rinoplastica il naso appaia gonfio e la respirazione, nei primi tempi, risulti leggermente ostacolata.

Progressivamente, se si osservano le indicazioni postoperatorie, la guarigione avviene spontaneamente senza grossi disagi, ma l’esito davvero definitivo della rinoplastica è visibile solo quando i tessuti sono completamente normalizzati, cioè anche dopo qualche mese.

La grande preoccupazione della maggior parte dei pazienti riguarda l’eventualità che l’operato del chirurgo si noti, creando un certo imbarazzo. Oggi, grazie alla tecnica d’intervento endonasale (o rinoplastica chiusa) adottata dal dottor Pallaoro, non si nota esternamente nessuna cicatrice, inoltre, la precisione accurata in fase operatoria evita anche il formarsi dei lividi tipici che si notano dopo le rinoplastiche tradizionali.

Per questi motivi, appena due settimane dopo l’intervento i segni visibili sono per lo più spariti e il paziente può tornare in modo graduale alla sua vita di tutti i giorni.
Dott. Ripoli Ranieri Ph.D.  |  Basic member  |  Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica  |  Murcia, Valencia Firenze
  • 93 risposte
  • 3 Mi piace
un lavoro di " ufficio " : 15 giorni
un lavoro di forza: 1 mese
Carlo  |  Visitatore  |  Toscana
  • 1 risposte
Mi potete dare una mano mi sono operato il 3 marzo 2013 sono state tolte delle grosse vene dal naso perché perdevo sempre sangue ,intervento tutto a posto ma a distanza di un mese mi devo sempre mettere il gel rina cosi mi scendono le croste che mi si formano io non c e la faccio piu ma quanto durano queste croste io so esaurito mi si formano continuamente datemi una mano grazie ,,,,,,
fra73  |  Visitatore  |  Campania
  • 1 risposte
io operata per la terza volta al naso causa incidente ma stavolta è stata dura turbinati, aderenze due fratture e setto nasale deviato... operata il 25/03/2013 continuo ad avere difficoltà a respirare specialmente la notte dormo con la bocca aperta ma è normale??? quando potrò respirare bene.... qualcuno mi può dire la verità il dott dice che è tutto ok.... mmmmmmmmmmm
Dr Andrea Amico  |  Basic member  |  Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica  |  Ginevra
  • 127 risposte
  • 3 Mi piace
Salve...se operata per la terza volta, aspetterei almeno 6 mesi prima di interrogarsi.
Sicuramente il Suo chirurgo La starà consigliando correttamente...segua le sue indicazioni xché solo lui sa cosa ha trovato e fatto nel Suo naso!

Buona serata

Andrea Amico
Dott. Enrico Dondè  |  Basic member  |  Otorinolaringoiatria  |  Milano, Torino
  • 14 risposte
  • 2 Mi piace
G.le utente

I tempi del decorso post operatorio di una rinoplastica sono variabili a seconda del paziente, ma oggi quest'intervento è molto meno disagevole che in passato tenendo conto che può essere eseguita in anestesia locale con sedazione e in day hospital: questo accorcia i tempi dell'intervento ed è necessaria al massimo una notte di ricovero.

Le tecniche impiegate sono meno invasive e questo questo riduce i tempi di recupero, anche perché non è necessario utilizzare tamponi.

Nello specifico nel post intervento sono visibilbili per 7/10 gg lividi e gonfiore nelle zone orbitali, mentre il tutore rigido può essere rimosso dopo circa 8 giorni.

Anche il dolore dopo l'intervento è limitato o a assente, e può essere trattato qualora si manifesti con degli analgesici tradizionali

Dr.Enrico Dondè - rinoplastica a Milano, Torino e Palermo
Dott. Carlo Magliocca  |  Premium member  |  Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica  |  Roma
  • 1482 risposte
  • 836 Mi piace
Sono appena trascorsi due mesi dall'intervento. E' troppo poco tempo per valutare un risultato. Resti serena e si fidi del suo chirurgo, vedrà che andrà tutto bene. Ci vuole un pò di pazienza ed un pò di fiducia nel professionista a cui ci si è affidati. Sono interventi complessi e complicati, fratture su fratture, esiti di traumi. Non creda a chi le dice che è una chirurgia banale e semplice. Una rinoplastica primaria è una cosa una rinoplastica terziaria come la sua è cosa ben diversa.
Ci tenga aggiornati
Dott. Francesco Alia  |  Premium member  |  Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica  |  Milano, Cagliari, Olbia, Sassari
  • 227 risposte
  • 165 Mi piace
Si può tornare al lavoro dopo pochi giorni. Se non si fa un mestiere pesante e non si hanno problemi se la gente si accorge che siamo stati operati (sul naso c'è un piccolo splint e dei cerotti) si possono riprendere le attività anche dopo 3-7 giorni a seconda dei casi.
Se non vogliamo che gli altri si accorgano che abbiamo fatto la rinoplastica dobbiamo aspettare 10-15 giorni, quando saranno spariti tutti i lividi post operatori.

Chiedi allo specialista nel campo di Rinoplastica

Dott. Gianluca Campiglio
Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica, Milano, 30 anni di esercizio della professione
52 recensioni

Altre recensioni

Rinoplastica - Video correlati

Gli specialisti più vicini a te