Aumento labbra

Ne vale la pena 93% Ne vale la pena SULLA BASE DI 95 RECENSIONI

L’allargamento delle labbra sottili viene effettuato o con l’inserimento di tessuto proprio (grasso, fasce) o con l’inserimento di materiale artificiale (collagene, acido ialuronico) oppure tramite intervento chirurgico nel quale verranno utilizzati tessuti propri. L’effetto dell’intervento chirurgico è permanente; se viene utilizzato grasso o filler per le labbra, il risultato dura circa 6 mesi.

Il tessuto proprio viene estratto dalla zona delle tempie, dell’addome, del sedere o delle cosce; dopo la rimozione del tessuto rimarrà una cicatrice. Può essere utilizzato anche il tessuto delle labbra, le cicatrici rimarranno solo sulla parte interna delle labbra.È importante fare una distinzione tra l’insoddisfazione per la larghezza delle labbra e l’insoddisfazione per il loro volume.

Svolgimento e risultato dell’operazione alle labbra

L’operazione chirurgica di aumento delle labbra viene solitamente effettuata in anestesia locale; nei primi giorni che seguono l’operazione, le labbra saranno gonfie e sensibili. È consigliabile raffreddare le labbra e sciacquare alcune volte al giorno (soprattutto dopo i pasti) la cavità orale con del colluttorio. Dopo 14 giorni, sarà necessario effettuare dei massaggi a pressione da ripetere alcune volte al giorno. Sarà possibile tornare al lavoro circa una settimana dopo l’operazione.

Aggiornato: 30.04.2014

Sei un medico specialista? Diventa l'autore della descrizione dell'intervento! Sarai indicato come l'autore del testo, specialista nel settore. Ispirerai più fiducia ai pazienti e susciterai in loro maggior interesse di richiederti un consulto. Vuoi diventare l'autore? Contattaci ancora oggi! Dimostrazione e condizioni di partecipazione alla scrittura dei testi d'autore.
Gli specialisti più vicini a te   

Calendario interventi dei pazienti