Miglioramento cicatrice circoncisione

Miglioramento cicatrice circoncisione

Ryan  |  Visitatore  |  Toscana
  • 2 risposte
Buonasera, sono un ragazzo di 22 anni che all'età di 5 si è circonciso per motivi medici. La procedura aveva lasciato delle antiestiche palline di pelle in eccesso oltre che una cicatrice non precisa e lineare. Questo mi ha portato enormi disagi che da 2 anni a questa parte sto tentanto di risolvere, due anni fa ho subito la rimozione chirurgica di queste "palline di carne" tramite escissione e risutura e dopo un anno mi sono rivolto a una clinica privata che tramite l'uso di un laser mi hanno spianato altri piccoli inestetismi. La cicatrice è quindi migliorata notevolmente da due anni a questa parte, il problema sono le discromie cutanee, presento delle iperpigmentazioni rossastre e dove due anni fa è stata eseguita una delle escissioni di questi inestetismi si è formata una piccola cicatrice ipertrofica, apparentemente spianata ma in realtà leggermente rilevata e un po' dura sottopelle. Sarei disposto a inviare delle foto a qualche dottore se fosse interessato al mio caso. La mia gioia più grande sarebbe poter anche solo schiarire le discromie presenti rendendo il colore uniforme, già solo facendo questo la cicatrice risulterebbe quasi perfetta. Attendo risposte e grazie mille della disponibilità.
Dott. Patrizio Vicini  |  Basic member  |  Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica  |  Roma
  • 214 risposte
  • 22 Mi piace
Gli eccessi rimasti si possono rimuovere così come le cicatrici ipertrofiche, le discromie se estese meglio non fare nulla se limitate si rimuove la zona.
Cordiali saluti.
Dott. Fabio Chemello CENTRO MEDICO GENESY  |  Premium member  |  Medicina Estetica ed Anti-Aging  |  Vicenza
  • 58 risposte
  • 10 Mi piace
Gentile Ryan,
premesso che occorrerebbe una valutazione diretta per risponderle al meglio, se permangono dei minimi eccessi cutanei questi sono suscettibili di ulteriore trattamento laser a scopo migliorativo.
Per quel che riguarda invece le discromie i risultati ottenibili sono obiettivamente modesti dunque bisogna ben capire se davvero vale la pena intervenire in tal senso.
Cordialmente Equipe Medica CENTRO GENESY
Ryan  |  Visitatore  |  Toscana
  • 2 risposte
Grazie mille per le rispose, forse mi sono espresso male, non vi sono rimasti eccessi od altri tipi di inestetismi in rilievo (sennon appunto una piccola cicatrice ipertrofica che probabilmente si riassorbirà nel corso degli anni ma che comunque si nota relativamente poco). Le discromie comprendono delle piccole macchiettine in concomitanza dei punti che sono stati trattati nel corso di questi due anni. Alcune tendenti al rosso (se premo sulla zona si schiariscono per poi ri-arrossarsi) e quindi che ipotizzo potrebbero ricondursi ad un processo infiammatorio ancora in corso, mentre altre leggermente più scure. Quello che mi chiedevo era se fosse possibile agire su queste macchie con il dye laser o magari creme topiche schiarenti di qualche tipo ma dalle vostre risposte deduco che forse sia troppo ottimista...
Ryan  |  Visitatore  |  Toscana
  • 2 risposte
Aggiungo un altra cosa, qui si parla di discromie minime, non dico di avere delle vere è proprie macchie della pelle che deturpano completamente l'aspetto del mio pene, addirittura sotto determinate angolazioni di luce più o meno diretta non si notano nemmeno. Al contrario in situazioni di ombra o carenza di luminosità si notano molto di più. Se fossero necessarie delle foto che comprendano solo le zone in questione sarei disposto a inviarvele, anche solo per un parere in più

Altre recensioni

Utente registrato 10.01.2015
Ne vale la pena

Ottima esperienza: grande professionalità e cordialità. Ho fatto la visita (gratuita) e immediatamente il trattamento laser per la rimozione di alcuni angiomi (volto e mani). Nei tempi stabiliti post ... Di più 

Procedure laser in dermatologia estetica - Video correlati

Procedure laser in dermatologia estetica

97% ne vale la pena. 93 RECENSIONI.

Gli specialisti più vicini a te