Radiesse filler e gonfiore

Chiaratina Visitatore
  • 1 risposte
  • 1 Mi piace

Radiesse filler e gonfiore

Chiaratina
  • 1 risposte
  • 1 Mi piace
Buongiorno,
ho letto che i filler possono essere molto pericolosi per complicanze circolatorie, che possono causare trombi, emboli, ecc.
Io ho fatto una seduta di radiesse nella zona mandibolare venerdì scorso. Mi sono gonfiata moltissimo, soprattutto da una parte. Sono comparsi alcuni lividi e l'edema si è piano piano riassorbito con l'assunzione del cortisone.
La parte è tuttora molto dolorante al tatto.
Sono molto preoccupata.
Nel caso il prodotto sia andato in circolo in un'arteria o vena dopo quanti giorni ci si può considerare "fuori pericolo"?
  • 515 risposte
  • 350 Mi piace
Dott.ssa Arianna Tinti M.D.  |  Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica, Forlì, Bologna, Ravenna
  • 515 risposte
  • 350 Mi piace
 |  Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica, Forlì, Bologna, Ravenna
Gentilissima,
stia tranquilla, ciò che nota è causato dal gonfiore e livido dell'iniezione del prodotto in una zona molto vascolarizzata quale è la mandibola. Se il prodotto fosse stato iniettato all'interno di un vaso gli effetti sarebbero stati differenti e visibili da subito o comunque nel giro di pochissime ore. Per adesso, quindi, non deve fare altro che avere la pazienza di aspettare che il livido gradualmente scompaia e i tessuti si assestino, quindi probabilmente almeno altre due settimane.
Cordialità
dott.ssa Arianna Tinti
http://www.ariannatinti.it/
Gli specialisti più vicini a te