Asimmetria dopo mastoplastica additiva

Le informazioni contenute nelle discussioni del forum di Estheticon non possono assolutamente sostituire la consulenza individuale, l’anamnesi o la visita medica. Non possono condurre né a una diagnosi, né a una modalità di terapia da seguire.

Asimmetria dopo mastoplastica additiva

Fati76  |  Visitatore  |  Friuli-Venezia Giulia
  • 8 risposte
  • 8 Mi piace
Buonasera a tutti,ho fatto un un'intervento per mastoplastica additiva il giorno 4 del febbraio,perciò sono passati un mesi e h a settimana con oggi..sono preoccupata per fatto che vedo il seno destro e diverso del seno sinistro, e questa cosa mi preoccupa tanto.ho messo protesi nagor tondi 360 cc,con la tecnica duale plane..vi allego le foto di prima e dopo l'intervento, e spero che qualcuno mi po dare una spiegazione..grazie in anticipo.
Debora Estheticon  |  Moderatore
  • 413 risposte
Ciao Fati76 e benvenuta!
Prima di poter apprezzare il risultato definitivo deve passare un certo periodo di tempo, questo per far in modo che le protesi possano assestarsi e adattarsi completamente al tuo corpo.
Per questo motivo abbi un pochino di pazienza e segui tutte le indicazioni del tuo chirurgo.
Ti passo l'esperienza di Stella, anche lei si è operata a febbraio e nota i due seni uno diverso dall'altro, confrontati con lei:
https://www.estheticon.it/discussione/ingrandimento-del-seno-aumento/seno-diverso-post-mastoplastica-additiva-i229826
Passa anche qui:
https://www.estheticon.it/pazienti/ingrandimento-del-seno-aumento?tag=dual-plane
Da che taglia partivi?
Un abbraccio 😘
Dott.ssa Arianna Tinti M.D.  |  Premium member  |  Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica  |  Forlì, Bologna, Ravenna
  • 604 risposte
  • 409 Mi piace
Gentile Fati,
il seno destro rispetto al sinistro era già abbastanza diverso in partenza (maggiore presenza di ghiandola, ma soprattutto di pelle eccedente) e le protesi non hanno fatto altro che renderlo a lei più evidente. Ne aveva parlato col suo chirurgo? Se sarà per lei ancora un così grande cruccio anche tra qualche mese, si potrà fare una correzione della pelle in eccesso mediante una mastopessi a destra, più o meno limitata, cercando di eliminare il tessuto in eccesso, in modo da diminuire la differenza tra i due seni. Tenga però presente che, oltre a non potere raggiungere mai una completa simmetria, in caso di mastopessi ci saranno delle cicatrici in più. Ne discuta serenamente col chirurgo che l'ha operata, il quale certamente le spiegherà le varie soluzioni possibili ed i pro ed i contro di ognuna.
Cordialità
dott.ssa Arianna Tinti
http://www.ariannatinti.it/
Fati76  |  Visitatore  |  Friuli-Venezia Giulia
  • 8 risposte
  • 8 Mi piace
Buongiorno dottoressa,prima cosa le ringrazio per il suo commento che mi ha fatto capire cos'è la mia problema, cmq io ho già contattato il mio chirurgo e lui mi ha risposto cosi:bah non mi sembrano così diversi..... in ogni caso cambiano nei primi mesi in modo diverso.
Dovrei tornare a maggio per una visita di controllo e spero veramente che cambiano anche si le dico la verità nn penso..sono molto preoccupata e spero di riuscire risolvere questa cosa 😔😔😔
Dott.ssa Gabriela Stelian  |  Premium member  |  Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica  |  Novara, Milano
  • 28 risposte
  • 8 Mi piace
Buongiorno, per valutare un risultato di mastoplastica additiva bisogna che passino almeno 3 mesi dall'intervento, tempo necessario che i tessuti operati tornino ad essere normali e la protesi sia assestata e adattata nella sua sede.
Quindi si dia un po di tempo, sicuramente il risultato migliorerà ancora!
dr.ssa Stelian,
www.dottoressa-stelian.it
Prof. Vincenzo Del Gaudio  |  Premium member  |  Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica  |  Firenze, Roma, Trento, Torino, Verona, Reggio Emilia, Parma
  • 53 risposte
  • 17 Mi piace
buongiorno cara , ho notato che le due mammelle erano molto diverse prima dell'intervento . Credo che la cosa migliore da farsi sia trattare con tecniche diverse i due seni . Ne parli tranquillamente col suo chirurgo , vedrà che , passati i canonici sei mesi , la potrà rioperarefacendo una piccola passi al seno più cadente . Purtroppo non credo che la differenza fra i due seni col tempo si attenuerà. Un caro saluto
Dott. Carlo Magliocca  |  Basic member  |  Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica  |  Roma
  • 1631 risposte
  • 892 Mi piace
Carissima Faty, ho valutato con attenzione le fotografie che ha postato. Nel preoperatorio è evidente un’asimmetria importante. La mammella di destra è maggiormente ptosica, di volume maggiore e con distopia dei complessi areola capezzolo. Il problema è una non corretta informazione con e dal suo chirurgo. Tentare di correggere un’asimmetria posizionando solo una coppia di protesi non può restituire una simmetria. Adesso deve solo avere la pazienza di aspettare qualche mese per consentire il naturale assestamento delle protesi poi, in accordo con il suo chirurgo, potrà pensare ad una revisione chirurgica.
Un caro saluto
Carlo Magliocca
Specialista in chirurgia plastica e estetica dal 1985
XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX
Studio: XXXXXXXXXX
Dott. Francesco Aji  |  Premium member  |  Chirurgia Estetica  |  Vicenza, Padova
  • 37 risposte
  • 12 Mi piace
Salve,
nell'intervento di mastoplastica additiva quando si parte da un'asimmetria , il risultato sarà asimmetrico per cui successivamente avrà bisogno di una correzione. Ne parli con il suo chirurgo che sicuramente risolverà il problema. Saluti.
Dr. Francesco Aji
Vicenza

Altre recensioni

Mastoplastica additiva - Video correlati

Gli specialisti più vicini a te